Piasco: il Carnevale piaschese nell'era del Covid

Carnevale sul web per i Magnin di Piasco

Le limitazioni alla vita sociale imposte dalla pandemia Coronavirus coinvolgono, naturalmente, anche il Carnevale dei Magnin. Quest’anno tutte le iniziative solitamente in programma per la festa delle maschere piaschesi sono state lasciate da parte in attesa di tempi migliori.
Nell’era del Covid, però, anche il Carnevale dei Magnin sbarca sul web e diventa social. Per la Fondazione Amleto Bertoni ed il Carnevale di Saluzzo le maschere piaschesi hanno preparato un breve video di saluti pubblicato sulla piattaforma della Fondazione.
Per le scuole e la casa di Riposo di Piasco il filmato realizzato è molto più lungo ed articolato e sarà presentato nei giorni dedicati solitamente alla Festa.
Con la collaborazione della famiglia Raggi, nella persona di Giulia Raggi Demarini, i Magnin dal Castello di Piasco ricordano la loro storia partendo dalla leggenda che gli ha visti nascere. La parte centrale del video è una panoramica storica sulle sfilate e le feste del paese degli anni passati. La conclusione è affidata, invece, al messaggio sul buon vivere sempre attuale e ben riassunto nella celebre Canzone dei Magnin. Il video, dopo le scuole e la Casa di Riposo, si propone di entrare nelle case dei piaschesi attraverso i canali Facebook ed altri social web per portare un po' di allegria in questi tempi complicati.
Anche sulle televisioni locali i Magnin di Piasco sono spesso ospiti e possono portare un po' di allegria nelle case delle persone. La scorsa settimana il Gran Magnin Alberto Agasso è stato ospite di Telecupole. Nei prossimi giorni sarà la volta di Rete Sette nel programma Casa Peiretti.
Il Gruppo ha confermato anche per il 2021 Morena Chiavassa nel ruolo di Magnina. 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.