: Deceduto a 84 anni in ospedale a Cuneo

Busca saluta padre Francesco

Aveva ancora celebrato l’eucarestia meno di due settimane fa nel convento dei cappuccini di Busca: padre Francesco Saglia, 84 anni, è deceduto oggi all’ospedale Santa Croce di Cuneo dove era ricoverato per un’infezione.
Padre Francesco era nato a Piobesi d’Alba ed aveva vestito l’abito francescano il 14 agosto 1951; nel 1959 era stato ordinato sacerdote ed aveva svolto il suo primo ministero come viceparroco nella parrocchia del Sacro Cuore di Gesù a Torino per otto anni e per i 7 successivi nella basilica di san Lorenzo al Verano a Roma. Tornato in Piemonte aveva prestato servizio pastorale nel convento del Monte dei Cappuccini a Torino e per sei anni era stato consigliere del padre Provinciale.  In seguito fu superiore nelle comunità religiose di Chivasso e di Fossano, e da una ventina d'anni era a Busca, dove i numerosi frequentatori della chiesa del convento hanno avuto modo di conoscerlo e di apprezzarlo.
Dal 2007 la presenza dei Cappuccini a Busca, con padre Francesco e padre Ermanno Giraudo, era stata limitata al solo fine settimana; i due frati hanno continuato a garantire le celebrazioni e a tenere aperta e in ordine la chiesa con la collaborazione del gruppo Amici di San Francesco.
A inizio dicembre 2019 padre Francesco e padre Ermanno avevano ricevuto dalle mani del sindaco Marco Gallo una targa in segno di gratitudine ed amicizia per il loro servizio in occasione del conferimento della cittadinanza onoraria ai Cappuccini.

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.