Costigliole Saluzzo: Le famiglie alle prese con la didattica a distanza

Meglio la Dad che il virus

La chiusura delle scuole e il passaggio alle lezioni a distanza sta creando molti malumori e proteste tra i genitori anche perché siamo l’unico paese Europeo a fare una scelta così drastica.
La realtà si concretizza poi in modo diverso in ogni casa ed abbiamo intervistato la famiglia Abbà che ha 4 figli dei quali 3 in DAD con Elisa in II^ Media, Daniele in V^ Elementare, Annalucia in II^ Elementare e Stefano che lavora già.
Daniele e Elisa lavorano ciascuna in cameraloro usando dei tavolini costruiti dal papà e Annalucia si mette in soggiorno. Ciascuno ha un tablet per lavorare che gli abbiamo comprato noi.
"Sotto di noi abitano i nonni quindi loro non sono mai da soli anche se sappiamo che questa è una fortuna che non tutti hanno. Comunque noi vogliamo che imparino a sbrogliarsi da soli. Noi ci siamo, ma vogliamo insegnargli ad affrontare ciascuno le sue difficoltà" dicono i genitori.
Ma la preparazione con la Dad non è la stessa.
"Certo non è la stessa cosa: fanno meno ore e non possono imparare tutto quello che avrebbero imparato a scuola. Ma se questo può servire a salvare delle vite umane ben venga la DAD. Comunque bisogna dire che le insegnanti si sono veramente impegnate tanto. L’anno scorso Annarita era in prima Elementare e quest’anno, quando è arrivata in seconda le maestre l’anno trovata preparata bene.
Molti genitori si sono organizzati per delle proteste. Voi cosa ne pensate?
E’ un periodo brutto per tutti. La preoccupazione più grande è per quelli che stanno male o per quelli che perdono il lavoro. Questa si che è la vera paura perché le famiglie che perdono il lavoro devono affrontare un problema ben più grave della Dad. Noi abbiamo la più piccola che in passato ha avuto dei problemi di salute legati alle vie respiratorie e ti assicuro che la settimana scorsa abbiamo vissuto momenti di grande preoccupazione. La salute viene prima di tutto"
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.