Saluzzo: MANIFESTAZIONE CONTRO LE CHIUSURE

Ambulanti in piazza a Cuneo

Come è avvenuto in contemporanea in tutta Italia, anche a Cuneo gli ambulanti si sono dati appuntamento, mercoledì in piazza Galimberti, per manifestare contro il protrarsi delle chiusure. Una protesa ordinata e pacifica, alla quale hanno partecipato anche alcuni operatori saluzzesi rappresentati dal sindacato Fiva di Confcommercio imprese per l’Italia della provincia di Cuneo. Chiedono di tornare a lavorare, altrimenti per loro sarà la fine. «È l’ulteriore grido di dolore di una categoria ormai allo stremo – spiega il presidente di Confcommercio provinciale, Luca Chiapella -. Siamo già scesi in piazza lo scorso anno, ma non si è rivelato sufficiente. La situazione non è cambiata per il retail che sta pagando il prezzo più alto della crisi economica scaturita dalla pandemia. Chiediamo il rinvio delle moratorie, l’azzeramento delle tasse e lo stanziamento di fondi adeguati». L’appello è stato raccolto dal presidente della Regione Cirio, presente a Cuneo.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.