Revello: Si temono gravi danni alle colture

Forte gelata primaverile: termometro a -5°

Forte abbassamento della temperatura, con il termometro che scende sotto lo zero di 5-6 gradi. Un calo repentino, in parte atteso, ma di dimensioni maggiori di quanto ci si poteva aspettare. Frutticoltori all’opera per salvare il salvabile: fuochi accesi nei frutteti di kiwi per attenuare lo sbalzo termico; getti d’acqua a protezione delle gemme appena sbocciate, trasformate in sculture di ghiaccio; ventoloni antibrina in funzione. Così si presentava la campagna revellese nella mattinata di giovedì 8 aprile. Preoccupazioni e timori per i danni di questa ondata di gelo tardivo, nel momento della fioritura di gran parte delle colture frutticole. 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.