Envie: Occa onora la memoria di don Calandri

Una lapide in ricordo dell'ex parroco

La comunità parrocchiale di Occa ha vissuto domenica scorsa 25 aprile un momento particolarmente toccante.
Un buon numero di persone, accogliendo l’invito di don Tonino Arnaudo, si è ritrovato presso il cimitero frazionale al termine della messa delle 10.30 per la benedizione di una lapide a ricordo di don Adriano Calandri.
L’iscrizione, le cui spese sono state sostenute dai familiari, si trova nella tomba dei parroci e dei benefattori e permetterà a chi lo desidera, di rivolgere una preghiera o un pensiero al loro parroco, nonostante egli sia fisicamente sepolto a Busca.
Un modo semplice per non spezzare completamente quel filo che ha legato don Adriano ad Occa per più di 28 anni.

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.