Saluzzo: In cantiere tante manifestazioni organizzate da Comuni e Pro loco, mentre sono già pronte le Estate Ragazzi

È già tutto pronto per l’estate

Lasciato alle spalle il difficile periodo degli scorsi mesi, caratterizzato dalle restrizioni per la pandemia, i Paesi si ingegnano per respirare l’aria estiva a pieni polmoni. La situazione sanitaria in deciso miglioramento apre importanti spiragli per tornare a vivere una serie di eventi in piena libertà e in sicurezza, dalla pianura alle valli con molte iniziative in programma. 
Ecco allora arrivare, ad esempio, Saluzzo Estate 2021, curato come sempre da Fondazione Bertoni e Comune di Saluzzo. Accantonata per il secondo anno consecutivo, per evidenti ragioni di sicurezza, la notte bianca, gli organizzatori sono riusciti a mettere in piedi un calendario molto ricco e vario che ha i suoi punti di forza negli incontri culturali, nei concerti e negli spettacoli, tra cui spicca il cinema all’aperto. Il tutto nel segno delle più ferree regole anti Covid. Il programma mette insieme i grandi nomi della musica, del teatro nazionale, del cinema e della tv. È il caso di Cristiano Godano, cantautore e chitarrista, leader del gruppo rock Marlene Kuntz, che sarà protagonista del concerto del 24 giugno all’arena Fab, il grande cortile della caserma che oggi è trasformato in spazio spettacolo per rispondere alle nuove norme sulla sicurezza sanitaria. Ci sarà anche l’attore comico Bebo Storti, sabato 26 giugno, ad interpretare lo spettacolo “un ladro in casa” di e con Fabrizio Coniglio, diretto e interpretato da Stefano Masciarelli. Per gli amanti del gusto, torna C’è Fermento, il salone della birra artigianale che riprende dopo lo stop forzato dello scorso anno e rilancia con un nuovo appuntamento, sempre incentrato sulla birra di qualità, dal 17 al 20 giugno. La Fondazione Bertoni ha deciso di mettere in cantiere il progetto “Up town” nel periodo di transizione in attesa del post Covid, con un percorso di degustazione, che anziché essere concentrato nel cortile della caserma Musso si snoderà nel centro storico con 3 postazioni tra la Castiglia e Casa Cavassa. 
fabrizio scarpi
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.