Polonghera: Teresa Brusa si racconta

Ultimi giorni in municipio

A cavallo tra i due millenni, all’interno del suo ufficio ha visto cambiare il modo di lavorare della pubblica amministrazione. Motivo per cui, giunta ormai alla pensione, per Teresa Brusa è giunto il momento dei bilanci, partendo naturalmente dall’inizio della sua carriera lavorativa.
«Dopo aver lavorato alcuni mesi in una ditta locale, nel 1980, esattamente il 17 marzo, sono stata assunta dal Comune di Polonghera come istruttore contabile a seguito di concorso pubblico. Ho iniziato la mia attività lavorativa sotto la guida dell’allora segretario comunale Alfonso Pelosi. Una figura che ricordo con particolare affetto e gratitudine, essendo stato un prezioso maestro che ha dato alla mia formazione un’impronta indelebile. Nel corso del tempo ho svolto il mio lavoro con diverse amministrazioni rappresentate dai sindaci Sobrero, Audisio, Cassio, Cordero e Bosco». 
L'intervista completa a Teresa Brusa è disponibile sul Corriere in edicola questa settimana.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.