Villafranca: Presentato il nuovo Villafranca calcio

Ambizioso e con voglia di fare bene

Ripartire, sperando che questo sia l’anno buono per portare al termine la stagione. Questo l’auspicio del nuovo Villafranca calcio, che si è ufficialmente presentato lo scorso venerdì sotto l’ala comunale.
Una conferenza stampa semplice, essenziale, senza tanti fronzoli, nel corso della quale la dirigenza ha presentato la rosa, con particolare attenzione ai nuovi innesti.
Il neo vicepresidente Paolo Bertea traccia un primo bilancio: «La dirigenza si è impegnata a costruire un gruppo a nostro avviso valido. Poi, come sempre, sarà il campo a dare le risposte. Anch’io, come già sottolineato dal presidente, spero si riesca a dare continuità a questa stagione. Come sempre, il monito che rivolgo a voi giocatori è quello di portare alto il nostro nome sui vari campi dove ci misureremo. Un certo tipo di comportamento e rispetto nei confronti degli avversari devono essere valori fondanti della nostra società».
Il direttore sportivo Marcello Pronino ha poi presentato i nuovi acquisti – alcuni assenti per impegni personali – a cui spetterà il compito di dare alla squadra una nuova linfa per puntare a restare nella parte sinistra della classifica. 
Un giusto mix tra gioventù ed esperienza che dovrà essere amalgamato dal confermato allenatore Leonardo Caputo, che nel suo staff si potrà avvalere di nuove figure professionali: il massaggiatore Marco Busso, il preparatore atletico Luca Cepile ed i confermati Alessandro Riberi (preparatore dei portieri) e Fabio Racca (fisioterapista).
Il servizio completo sul Corriere in edicola questa settimana.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.