Acceglio: Raccolte offerte per associazioni che si occupano di disabili

Due pranzi benefici

Anche quest’anno grazie all’interessamento di Cinzia Girardi, abitante a Scarnafigi ma originaria di Acceglio, affiancata dall’amica saluzzese Marisa Delfino, si è trovato il modo di pensare alle persone meno fortunate. 
Sabato 7 agosto, con l’aiuto dei nuovi ed intraprendenti gestori dell’area sportiva Midia con rispettivo bar, Antonio e Mattia, è stato organizzato un pranzo benefico patrocinato dal Comune, al quale hanno partecipato ben 80 persone.
“Ringrazio – spiega Cinzia Girardi – per il patrocinio l’amministrazione accegliese, il sindaco Giovanni Caranzano, il vicesindaco ed amico Luca Siri che ogni anno mette a disposizione tavoli e sedie, i gestori Mattia e Antonio per l’ospitalità sotto il tendone. Un grazie a tutti i volontari che si sono prestati per preparare la polenta, agli amici ed alla mia famiglia, ai titolari del locale “La Dispensa” aperto da poco che ha offerto il dolce”. Il ricavato, 1.200 euro, è stato interamente devoluto all’associazione “Camminare Insieme” di Fossano il cui presidente Andrea Cravero era presente all’evento. È una associazione composta da genitori di persone con disabilità nata nel 2011, per dare modo alle famiglie degli associati di far fronte comune alla promozione di progetti per i propri figli. Affrontare la disabilità con una nuova visione, offrendo supporto ed opportunità ricreative ai figli, per una maggiore integrazione dei ragazzi all’interno della comunità”.
Un secondo incontro con pranzo benefico c’è stato sabato 21 agosto sempre organizzato da Cinzia Girardi presso le baite dei propri genitori, contadini ed allevatori, sul piazzale delle “Baite Serri” sopra Acceglio.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.