Saluzzo: Dedicate a San Chiaffredo

Tre giornate al Palazzo dei Vescovi

In occasione della festa patronale di San Chiaffredo, il Palazzo dei Vescovi di Saluzzo, con il Museo e la Biblioteca diocesani, offrono tre giornate di fruizione e conferenze gratuite. I Volontari per l'Arte delle Diocesi di Alba, Cuneo, Fossano, Mondovì e Saluzzo, garantendo tali aperture, rendono omaggio a Graziella Marengo, precocemente scomparsa, e ricordano il garbo, la cortesia e la preparazione della loro collega entrata nell'Associazione nel 2011.
Sabato 4, domenica 5 e lunedì 6 settembre, dalle 11 alle 18, sarà possibile ammirare il polittico di Hans Clemer in temporaneo deposito dalla chiesa parrocchiale di San Giovanni Battista di Celle di Macra. Le cinque preziose tavole risalenti al 1496 completano l'esperienza di visita alla mostra "Tesori del Marchesato di Saluzzo", allestita sino al 31 ottobre nella Castiglia, in Casa Cavassa e al Monastero della Stella.
Inoltre, lunedì 6 settembre, alle ore 16, nella Sala Verde, si terrà la conferenza dello storico Gianfranco Fina e della restauratrice Carmela Sirello sul capo reliquiario di San Chiaffredo, tra i massimi capolavori di oreficeria settecentesca della Cattedrale e del territorio diocesano tutto. Gianfranco Fina ha recentemente studiato il così detto "tesoro del Santuario di Becetto", composto di raffinati vasi sacri da ritenersi commissionati da Carlo Emanuele III di Savoia.
Come riferisce l'Ufficio Beni Culturali Ecclesiastici della Diocesi, «l'estate del Palazzo dei Vescovi trascorre tra momenti di visita, formazione dei Volontari e nuove entusiasmanti ricerche, in vista della ricca programmazione autunnale. Potremo a breve presentare i restauri di alcune significative pale della Cattedrale nonché della Via Crucis tardo settecentesca di Giuseppe Toscanelli, giunta tra le collezioni del Museo probabilmente dalla Cappella saluzzese della Madonna di Loreto".
Per prenotazioni beniculturali@diocesisaluzzo.it.

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.