: Anche oggi molti spettacoli in città

Gran finale per Mirabilia a Cuneo

La travolgente e malinconica comicità della bravissima clown Anna De Franceschi (compagnia Stivalaccio Teatro); le risate che Carolina Khoury usa per nascondere la profondità e il dolore del suo Gino in Ginogdramma; il divertimento con la fatina delle fiabe e un intero spettacolo in realtà virtuale di Ondadurto Teatro: sono alcuni tra i titoli più interessanti che ieri, sabato 4 settembre, hanno animato la penultima giornata cuneese del festival Mirabilia. 

Il primo spettacolo di domenica 5 è andato in scena all'alba al Parco Fluviale: è Coreofonie # Le Sacre di Egribianco Danza, in replica alle 16,30, alle 18 e alle 19,45.

Altri titoli interessanti di oggi sono:

Il campione e la zanzara: la storia di Fausto Coppi e della zanzara africana che lo punse, raccontata da Faber Teater. (spettacolo itinerante con partenza dalla chiesa di Sant'Ambogio in via Roma, in replica alle 17).

Ekstase della compagnia Blacksoluz, uno spettacolo di danza sul tema della durata (Toselli, ore 18,45)

Timeline di Balletto Teatro Torino: coreografato da Viola Scaglione, riflette sui momenti più difficili in cui si incappa nel corso della vita (Toselli, ore 20,45).

Mirabilia chiuderà la settimana cuneese con il concerto della Prismabanda alle 22,30 in piazza Foro Boario. Il prossimo fine setimana sono in programma alcuni spettacoli a Savigliano.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.