Saluzzo: Con i banchi in centro Saluzzo a cura di Sergio Armondo e della Böita del Ghèt

Legno protagonista anche alla fiera

Anche tra le bancarelle della fiera saluzzese spopola la filiera del legno: materiale dai mille usi che, lavorato artigianalmente, acquisisce pregio e qualità.
La famiglia Chiavazza, di Moretta, è titolare della ditta Böita del Ghèt da sei generazioni. 
Oggi, a lavorare, troviamo il papà Tullio, con i figli Noemi Anthea e Yuri. 
Producono oggetti per la casa, taglieri, arredamento, sculture, l’oggettistica più varia (dai cavatappi a muro agli orologi), tutto in legno nostrano (ulivo, rovere, noce) stagionato naturalmente. 
«Partecipiamo alla fiera di Saluzzo dal 1978, e anche se negli anni la rendita è generalmente un po’ calata, è pur sempre un modo per farsi pubblicità. Avendo l’atelier a Moretta, capita che chi ci conosce in fiera poi venga ad acquistare in negozio, o online» spiegano. 

La notizia completa in edicola sul Corriere di Saluzzo.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.