Saluzzo: 24 mila euro per le apparecchiature del Magda Olivero

Proiettore comunale

Il Comune di Saluzzo acquista il proiettore digitale installato nel cinema teatro Magda Olivero dalla ditta Am Multisale. È di 24 mila euro più Iva la cifra che l’Amministrazione ha pagato alla società di Giangiacomo Moschetti, che nel 2014 aveva dotato la sala di un moderno sistema di proiezione. 
Due anni dopo era arrivata la doccia gelata, con la decisione del gestore rescindere dal contratto a causa di una serie di difficoltà economiche. 
Da quel momento al Politeama (poi diventato Magda Olivero) non ci sono stati più film nel circuito Am Multisale, ma sono rimasti in piedi la stagione teatrale e tutte le altre aperture straordinarie calendarizzate. 

La notizia completa in edicola sul Corriere di Saluzzo.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.