Roccabruna: Piccoli omaggi ai nuovi cittadini

Il benvenuto ai nati del 2020

Sabato 18 settembre l’amministrazione comunale ha organizzato un momento di festa per dare il benvenuto nella comunità ai bambini nati nell’anno 2020. L’ iniziativa, intitolata “una Vita in Comune”, nata dell’idea del vicesindaco Massimo Gianti, ha voluto condividere con le famiglie la gioia per la nascita dei bambini; festeggiare con la comunità – spiegano gli amministratori - che nel bambino riconosce un nuovo cittadino e una futura risorsa per il territorio. Ricordare a tutti ma soprattutto ai giovani genitori che si è protagonisti e responsabili della società, iniziando ad essere, individualmente e in gruppo, cittadini attivi e consapevoli, con l’obiettivo di tutelare “tutto ciò che si ha in comune”. Il sindaco di Roccabruna Marco Arneodo ha ringraziato le famiglie per la loro partecipazione e i nuovi cittadini di Roccabruna ricordando che il comune cercherà sempre di creare i presupposti affinché possano crescere con i valori di buoni cittadini. Ai piccoli nati: Mattia, Gioele, Martino, Ginevra, Arianna, Arianna, Andrea, Carla e Maddalena, è stato donato un pacco con articoli per la prima infanzia realizzato grazie al contributo della Farmacia Gallinotti della Dott.ssa Isabella Gallinotti e dell’Associazione Avis di Dronero.  Giorgio Salomone e Paolo Deconti, dell’associazione sportiva “Val Maira Piscine”, hanno messo a disposizione un buono regalo consistente in 1 ingresso a nuoto libero per la famiglia e 1 lezione del corso di acquaticità. Inoltre durante la giornata della “Festa degli alberi 2020”, prevista in primavera, verranno messi a dimora piante “battezzate” con il nome di ogni bambino, a simboleggiare l’augurio per una crescita serena e solida.

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.