Racconigi: Le chiese aprono le loro porte

Visite guidate al patrimonio ecclesiastico

La settima edizione di “Cultura a porte aperte” fa tappa anche a Racconigi, con una serie di visite guidate in programma domani e domenica.
Sabato, dalle 8 alle 12, apertura della chiesa di San Domenico, con visite libere e con la presenza dei volontari dell’associazione San Domenico. Alle 15,30, il parroco don Maurilio Scavino accompagnerà i visitatori a visionare i restauri attualmente in corso sulle facciate delle chiese del Gesù, Madonna della Porta e San Giovanni Decollato, l’importante investimento di recupero reso possibile grazie agli stanziamenti del cosiddetto “bonus facciate”.
Alle 17 visita accompagnata alla chiesa di San Domenico. Per entrambe le visite guidate la prenotazione è obbligatoria, scrivendo a racconigi.cittaecattedrali@gmail.com.
Domenica, dalle 14,30 alle 17, le chiese di San Giovanni Battista, Santa Maria Maggiore e Madonna della Porta saranno nuovamente aperte grazie alla presenza dei volontari. È prevista anche l’apertura straordinaria della cappella e della casa natale della Beata Caterina de Mattei.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.