Dronero: Prestigioso riconoscimento alla Mauro Vini

Premiato il "Droné"

Prestigioso riconoscimento per la ditta Mauro Vini. L’autorevole guida del Touring Club Italiano “Vinibuoni d’Italia 2022” ha premiato il nebbiolo “Dronè” permettendone la presenza al Merano WineFestival 2021, a Verona Vinitaly 2022, a Vinoforum Roma 2022 ed a una delle tappe del festival enogastronomico “Winearound vini e dintorni”.
L’edizione inserita nella Guida Vinibuoni d’Italia edizione 2022, ha annoverato il Drôné nella sezione “Vini da non perdere”, grazie alla sua piacevolezza, equilibrio e alla sua corrispondenza con il vitigno ed il territorio montano di origine, che ne hanno permesso la vittoria tra 25.000 vini di tutt’Italia, raggiungendo il punteggio massimo.
Il pregiato nebbiolo, coltivato dall’azienda Mauro Vini (unici produttori), appartiene alla categoria dei vini rari e in via di estinzione della fascia prealpina e pedemontana, ottenuto dalle uve di antichi vitigni locali, principalmente il Chatus, conosciuto come “Nebbiolo di Dronero”, (menzionato anche dall’illustre ampelografo Giuseppe di Rovasenda nella sua “Ampelografia” del 1877) tra i vitigni autoctoni. Si tratta di un vino di montagna, unico nel suo genere anche perché i vigneti sfiorano il secolo di vita.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.