Barge: Posizionato in questi giorni

Defibrillatore in località Crocera

Ha trovato collocazione ed è ora a disposizione della popolazione, qualora ve ne fosse bisogno, il defibrillatore che famigliari e amici di Massimo Crespo, scomparso prematuramente nel settembre 2017 all’età di 51 anni, in seguito ad un malore che lo colse nella sua abitazione in località Crocera, acquistarono – con un contributo anche da parte dell’amministrazione comunale – e donarono in sua memoria.
Da qualche settimana, infatti, il dispositivo salva vita si trova dentro una apposita cassetta, posizionata sotto l’ala antistante la chiesa Nostra Signora di Lourdes, proprio a Crocera di Barge.
Tra la fine di ottobre e l’inizio di novembre, una ventina di cittadini residenti in frazione si sono poi rivolti alla Croce Rossa, per conseguire l’attestato abilitante al suo utilizzo: in quell’occasione, fu il locale gruppo di giocatori di bocce a raccogliere la somma necessaria per il rimborso spese dei corsi.

 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.