I ragazzi leggono di Mara Dompè

Aiutiamoli a fare da soli

La protagonista del nuovo volume della collana “Donne nella scienza” di Editoriale Scienza è Maria Montessori, scienziata, pedagogista, femminista vissuta tra la fine dell’Ottocento e la prima metà del Novecento, e una delle prime donne a laurearsi in medicina in Italia. È conosciuta soprattutto per il metodo pedagogico che da lei prende il nome e che mette al centro del processo educativo il bambino, il gioco, la libertà di provare, riprovare, sbagliare, senza il peso del giudizio. 
Il suo metodo basato sull’indipendenza si può sintetizzare nella frase che dà il titolo al libro, “Aiutiamoli a fare da soli”, ed è ancora oggi praticato in tutto il mondo. 
Il libro scritto da Teresa Porcella, che racconta in prima persona, ci fa entrare nella vita e nei pensieri di una donna straordinaria, accompagnandoci lungo tutto il suo percorso biografico, dai primi anni in famiglia alla maturazione personale e professionale, dalla pratica medica, scientifica, pedagogica alla sua instancabile opera di comunicatrice. 
Un’opportunità, per i ragazzi, per avvicinarsi a una personalità affascinante, vulcanica, generosa, determinata, il cui volto figurava sulle banconote da mille lire prima dell’avvento dell’euro. 

Teresa Porcella, Aiutiamoli a fare 
da soli. 
Maria Montessori 
si racconta, illustrazioni di Marta Pantaleo, 
Editoriale Scienza, 12,90 euro.