Saluzzo: Decisione presa con rammarico alla luce della situazione epidemiologica

Il Fitwalking sarà virtuale

A seguito di una riunione avvenuta in prefettura a Cuneo col Comitato di Sicurezza alla presenza del Prefetto, vice Prefetto, Questore, Sindaco di Saluzzo, esponenti delle forze dell’ordine e dell’Asl, seppur con rammarico, in relazione all’allarmante situazione epidemiologica le autorità preposte non hanno potuto dare autorizzazione allo svolgimento della manifestazione in presenza, in nessuna forma organizzata. 
«Senza alcuna polemica e ben consci della situazione spiace molto – sottolineano gli organizzatori – dover rinunciare, anche quest’anno, alla tradizionale festa del Fitwalking del Cuore. 
Avevamo anche pensato ad una formula che limitasse al massimo le possibilità di assembramento, ma è necessario attenersi alle disposizioni. In ogni caso la solidarietà non si fermerà: non è ferma e non si fermerà neanche nei prossimi giorni grazie alle tantissime persone che hanno fin d’ora già sottoscritto l’iscrizione e siamo certi continueranno ad iscriversi per essere comunque parte dell’evento, anche se in forma virtuale».

La notizia completa in edicola sul Corriere di Saluzzo.
 

Questo sito utilizza cookies per offrirti un'esperienza di navigazione migliore. Continuando la navigazione nel sito autorizzi l’uso dei cookies. Maggiori informazioni.