Saluzzo: La testimonianza del reporter Capuozzo a Trame di Quartiere

Incontro col narratore di conflitti

“Narratore di conflitti e di umanità”: così il giornalista Alberto Negri ha definito Toni Capuozzo, il reporter di guerra che venerdì 14 gennaio, nei locali dell’ex caserma Mario Musso a Saluzzo, ha raccontato la sua esperienza in Afghanistan.
 In un dialogo con la collega giornalista Tiziana Buccico, esperta di vicende mediorientali, la serata con Toni Capuozzo è stata come la fine di un viaggio: prima di arrivare alla Sala Tematica del Quartiere dove si è tenuto l’incontro, abbiamo percorso le sale della mostra fotografica “scatti dall’Afghanistan”, definita dalla Buccico uno “strumento per la crescita della comunità”. 
Fotografia dopo fotografia, sempre e rigorosamente scattate in bianco e nero, un climax crescente di emozioni suscitate dai volti e dai sorrisi delle persone rappresentate, fino ad arrivare alla parte più importante del percorso: Toni Capuozzo comincia raccontando dell’Afghanistan di oggi, quello che ad agosto ha fatto parlare di sé in tutto il mondo e ha fatto nascere sentimenti meschini, sofferenti, per chi, come Capuozzo, l’Afghanistan lo conosce molto bene. 
Quando i talebani hanno ripreso il potere sono ricominciati gli attentati, la repressione dei diritti umani e dei diritti civili, soprattutto nei confronti delle donne e della libertà di espressione. 

La notizia completa in edicola sul Corriere di Saluzzo.