I ragazzi leggono di Mara Dompè

Miss Cat. Il caso del canarino

“Miss Cat” è il nuovo libro a fumetti realizzato dalla collaudata coppia di autori francesi formata da Jean-Luc Fromental e Joëlle Jolivet (“Trecentosessantacinque pinguini”, “Tenebrossa”, “Schizzo in città”). La protagonista è una giovane, intraprendente detective con le orecchie da gatta. E non solo le orecchie, a essere precisi, perché Miss Cat ha molti istinti, propensioni e atteggiamenti felini. L’agenzia investigativa di Miss Cat si trova nei locali di una ex latteria, dove ancora aleggia un odore di latte stantio. In un periodo in cui il crimine cittadino sembra andato in vacanza, l’unico caso che capita tra le zampe della nostra detective è quello di un canarino scomparso, o forse rapito. Il cliente che si presenta in agenzia, proprietario del pennuto, è un uomo all’apparenza vecchio, stanco e molto infelice, che risponde al nome di Titus Titula. Ma una brava investigatrice sa guardare oltre le apparenze, e ben presto scoprirà che le cose sono molto più complicate di quello che sembrano. Un’avventura a fumetti dinamica, allegra e piena di umorismo, per lettori a partire dai sei anni. I libri a fumetti di Miss Cat sono una serie: la prossima uscita si intitolerà “L’enigma del folletto tinto”. 
 
Jean-Luc Fromental, Miss Cat. Il caso del canarino, 
illustrazioni di Joëlle Jolivet, Fatatrac, 
9,90 euro.