Saluzzo: Iscrizioni in corso al pellegrinaggio, in programma dal 17 al 19 giugno

Loreto, occasione di incontro

La sottosezione di Saluzzo dell’Unitalsi (Unione nazionale italiana trasporto ammalati a Lourdes e santuari italiani) promuove il pellegrinaggio diocesano a Loreto, in programma dal 17 al 19 giugno. Sono 120 i posti in pullman, riservati a volontari unitalsiani, pellegrini e ammalati. Sono una sessantina le prenotazioni giunte finora.
È prevista la partecipazione del Vescovo Cristiano Bodo che, insieme al suo omologo di Loreto, celebrerà le funzioni nel Santuario Pontificio della Santa Casa, uno tra i più importanti e visitati luoghi di venerazione mariana della Chiesa cattolica. Punto di riferimento spirituale per milioni di pellegrini, fino al periodo pre-Covid è stato meta, ogni anno, di migliaia di treni bianchi, quelli degli ammalati e dei tanti volontari che li accompagnano. Durante l’emergenza sanitaria, i pellegrinaggi hanno subito una battura d’arresto e stanno ora riprendendosi.
Loreto è un comune di 11 mila abitanti nelle Marche, in provincia di Ancona, sulla strada fra Recanati e Portorecanati. 
L’appuntamento nella cittadina marchigiana era previsto nel mese di ottobre, ma è stato posticipato a causa della pandemia. Il pellegrinaggio a Loreto, dove l’Unitalsi di Saluzzo sarà presente a rappresentare il Piemonte, è un’occasione di incontro e dialogo per tutte le sezioni italiane dell’associazione. 

La notizia completa in edicola sul Corriere di Saluzzo.