Saluzzo: Nessun caso nell’Asl Cn1

Epatite pediatrica: nessun caso registrato

Epatite acuta pediatrica: non desta preoccupazione nel nostro territorio. Medici e consulenti pediatrici dell’Asl Cn1 non hanno finora registrato dei casi e il pericolo della malattia sembra al momento scongiurato. 
Preoccupa, invece, la situazione che si sta verificando in Europa, dove continuano a dilagare i contagi. È di martedì la notizia di un bambino deceduto in Irlanda e di un altro in condizioni gravissime, che ha avuto bisogno di un trapianto di fegato. 
Sconosciuta è l’origine della malattia che colpisce i pazienti al di sotto dei 16 anni e prevalentemente tra i 2 e i 5 anni.
Dopo i primi casi, il Ministero della Salute ha costituito un’unità di crisi di cui fanno parte anche l’Istituto superiore di sanità, Regioni, Agenas, Aifa, Nas e società scientifiche a cui è affidato il monitoraggio della situazione. 

La notizia completa in edicola sul Corriere di Saluzzo.