4 chiacchiere dal barbiere di Danilo Girello

Da soli possiamo fare così poco, insieme possiamo fare così tanto

Spesso con i clienti il discorso cade su quanto sono cambiate le abitudini della gente quando si tratta di fare acquisti e ricerca di servizi.
 Il ciclone chiamato vendite online, così come i likes che hanno sostituito il vecchio passaparola, ha stravolto il commercio con la grave conseguenza di vetrine spoglie e tante, troppe attività che abbassano le serrande per sempre. 
Nitido, come se fosse ora, il mio ricordo del centro storico di Manta dove in meno di un kilometro quasi 20 negozi animavano via Garibaldi. 
Sarà pur vero che le multinazionali della logistica ti spediscono un libro, o un paio di scarpe in un niente di tempo, ma volete mettere la professionalità della commessa, del barista che già sa che volete il caffè macchiato con latte tiepido, o il profumo della carta tra gli scaffali di una libreria! Coccole ai clienti se ne organizzano tante, domenica 22 maggio con la 41°edizione di negozi in strada che ne è un esempio.
Il possibile lo facciamo, l’impossibile cercheremo di farlo, per i miracoli ci stiamo attrezzando: questa simpaticamente è  la nostra filosofia! A Saluzzo dal 2020, grazie all’ intuizione di storici commercianti capitanati da Massimo Rea, più di 250 attività con 40 diverse tipologie merceologiche si sono unite nell’associazione CCN net work per vincere questa sfida! 
Gentili lettori date fiducia alle botteghe di quartiere dei nostri paesi, servitevi dalle attività del CENTRO COMMERCIALE NATURALE SALUZZO: sono sicuro che alla fine spenderete la metà e sarete soddisfatti il doppio!