Saluzzo: Consegna 50 mila euro per il progetto di raddoppio del reparto

Officina delle Idee per la dialisi

L’Officina delle Idee dona 50 mila euro all’azienda sanitaria Cn1 per il raddoppio della dialisi dell’ospedale di Saluzzo. Venerdì 24 giugno all’ingresso del nosocomio di via Spielberg, è avvenuta la consegna simbolica dell’assegno da parte del presidente del sodalizio, Giovanni Damiano, a Giuseppe Guerra, direttore generale dell’Asl Cn1. Presenti anche il direttore sanitario di presidio, Giovanni Siciliano e il primo cittadino Mauro Calderoni. 
Si tratta di un contributo che il sodalizio ha attinto direttamente dalle proprie casse, deliberando la destinazione a favore della campagna "Insieme per l'Ospedale" per il raddoppio della Dialisi cittadina. 
La cospicua donazione rappresenta un concreto passo in avanti nel percorso di riqualificazione della struttura sanitaria cittadina, in particolare per il raddoppio della dialisi. Un intervento corposo che presuppone il recupero funzionale di una porzione di edificio (il cosiddetto blocco D) dove verranno poi spostati i letti di dialisi, attualmente collocati nella palazzina Inaudi. 
Il potenziamento del servizio è finalizzato alla necessità di ridurre gli spostamenti degli utenti verso altri centri. 

La notizia completa in edicola sul Corriere di Saluzzo.