ciclismo: l'elite di Dronero è ormai stabilmente tra i migliori dilettanti italiani

Doppio argento per Luca Cavallo al Giro del Veneto

Oggi, con il traguardo finale in salita posto all’Ossario del Pasubio, si è concluso il 30° Giro del Veneto, corsa a tappe del calendario nazionale elite ed under23.
Con un’altra prova di grande spessore atletico Luca Cavallo si è classificato al secondo posto della frazione rimontando sino al secondo posto finale anche nella classifica generale.
Vincitore di tappa e vincitore del Giro è risultato Riccardo Lucca della Work Service.
Come è andato il finale dell’ultima tappa lo facciamo raccontare direttamente al protagonista:
“All’inizio della salita finale, 7Km circa al 9% - racconta l’elite della Overall Tre Colli - è scattato subito Lucca della Work Service ed io sono stato l’unico a rimanere insieme a lui.
Per qualche km siamo andati su insieme facendo un bel ritmo e distanziando notevolmente il resto dei contendenti. A tre km dal traguardo ho provato a staccarlo e per un po' ci sono riuscito anche se lui non ha perso mai più di 100 metri. A due km dall’arrivo Lucca mi ha ripreso ed ha forzato ancora distanziandomi inesorabilmente. Ho cercato di tenere duro con lui come punto di riferimento ed è andata bene perché ho rimontato un sacco di posizioni in classifica generale (al mattino era nono) sino al secondo posto finale. Oggi era il massimo che potevo fare e sono contento del mio risultato. In una settimana ho conquistato tre secondi posti ed un paio di settimane fa sono arrivato terzo. 
Ora con la condizione che mi lascia questa gara a tappe spero di riuscire a centrare finalmente una vittoria”.
Con quelle ottenute in vetta al Pasubio ed al Giro del Veneto sono diventate quattro le vittorie stagionali di Riccardo Lucca dopo quelle conquistate alla Adriatica Ionica Race e al Giro del Piave.
Ordine d’arrivo:
1° Riccardo Lucca (Work Service Vitalcare Videa) 3h22’33”
2° Luca Cavallo (Overall Tre Colli) a 28″
3° Emile Brouwers (Basso Flandres) a 1’35”
4° Cristian Rico (Naz. Colombia)
5° Davide Dapporto (Inemiliaromagna) a 1’39”
6° Martin Nessler (Sissio Team) a 1’50”
7° Edoardo Francesco Faresin (Zalf Euromobil Désirée Fior)
8° Sander De Vet (Basso Flandres) a 1’53”
9° Egidio Raviele (Colpack Ballan) a 1’54”
10° Immanuel D’Aniello (Velo Racing Palazzago)

Classifica generale finale:
1° Riccardo Lucca (Work Service Vitalcare Videa)
2° Luca Cavallo (Overall Tre Colli) a 1’14”
3° Edoardo Francesco Faresin (Zalf Euromobil Désirée Fior) a 1’23”
4° Davide Dapporto (Inemiliaromagna) a 1’33”
5° Martin Nessler (Sissio Team) a 2’42”
6° Tommaso Dati (Maltinti) a 2’44”
7° Emile Brouwers (Basso Flandres) a 2’47”
8° Egidio Raviele (Colpack Ballan) a 3’00”
9° Sander De Vet (Basso Flandres) a 3’05”
10° Imad Sekkak (Velo Racing Palazzago) a 3’11”