Saluzzo: Dalla scuola dell'infanzia alle Superiori

Nuova offerta didattica targata Musei di Saluzzo

Con l’inizio della scuola si rinnova anche l’offerta didattica dei musei di Saluzzo! Dalla scuola per l’infanzia alle scuole superiori: MuSa – Musei di Saluzzo non lascia nessuno indietro, e tutti potranno trovare le proposte più adatte, create su misura dalle operatrici e dagli operatori dei Servizi educativi MuSa Kids.
L’offerta formativa, nella sua veste rinnovata, è stata presentata a docenti, insegnanti e operatori scolastici venerdì 9 settembre al Tastè Bistrot.
Saluzzo, “Borgo autentico italiano”, può essere perno di attività culturali, scolastiche e sociali che facciano leva sui beni storici e artistici che sono simbolo della Capitale del Marchesato. Allora non resta che scegliere tra visite guidate, visite-gioco, lezioni di approfondimento e tematiche o percorsi interdisciplinari a cui abbinare attività laboratoriali per tutte le età.
Ad essere coinvolti nei progetti in comunione con le scuole e gli istituti del territorio, tutti i luoghi della cultura saluzzesi: la Castiglia e i suoi musei, Casa Cavassa, l’Antico Palazzo Comunale, Casa Pellico, Villa Belvedere, la Biblioteca Storica e l’Archivio Storico e la Biblioteca civica Lidia Beccaria Rolfi.
Dalla scoperta del museo della Memoria Carceraria con “Ora d’aria” all’immersione in musica in collaborazione con Apm in “Tra Feste e Tornei” all’interno del museo della Civiltà Cavalleresca, o ancora il “Museo a 5 sensi” in Casa Cavassa.
Le modalità di visita, laboratorio e apprendimento vengono modulate sulla base dell’età e delle esigenze degli studenti: i più piccoli si muovono alla scoperta della storia divertendosi e partecipando attivamente, mentre ragazze e ragazzi potranno trovare percorsi di approfondimento con contenuti volti a guidare l’esplorazione e la riflessione.
Il catalogo didattico è scaricabile gratuitamente sul sito visitsaluzzo.it; per informazioni musakids@itur.it; 329-3940334.