Carde': Lutto nel mondo delle bocce

Ci ha lasciati Franco Manzo il martello di Carde'

Veniva soprannominato il martello di Cardè: Franco Manzo, classe '44 - ne avrebbe compiuti 78 anni tra un mese - ci ha lasciati; otto anni fa una malattia lo costrinse a dire stop alla carriera da giocatore, ma non di spettatore, vista la sua grande passione per questo sport.
Dopo diversi anni di categoria B, la carriera iniziava con la maglia della Boccia di Carmagnola per fare parte di una quadretta con Giacomo Ariatello, Domenico Audero ed Edoardo Castellino. Una mitica formazione formata da quattro amici, capace di ottenere importanti successi per anni, proseguendo nella Nitri Aosta, Andora, Autonomi Fossano. Quando la quadretta si disfò, Manzo continuò la sua carriera con le maglie dell’Auxilium Saluzzo e Perosina, vincendo per tre volte la maglia tricolore. Gran colpitore, ha sempre avuto la capacità di appassionare i suoi tifosi che oggi piangono la sua scomparsa.


Nella foto, Franco Manzo in bocciata (fonte sito Fib Cuneo)