Saluzzo: Progetto della startup Net@tive srls, di Stefano Baravalle e Stefano Ansaldi

Gestire ordini con la “scatoletta”

Semplificazione è la parola d’ordine. Ottimizzare il lavoro attraverso l’uso della tecnologia: si può fare, ed è l’impresa a cui la startup saluzzese Net@tive srls, di Stefano Baravalle e Stefano Ansaldi, ha dato il via.
“La scatoletta” è l’innovativo dispositivo creato dai due soci, oggi testato da due realtà saluzzesi del campo della ristorazione: il bar Mixology e il locale Montmartre. 
La gestione delle comande, dal momento dell’ordinazione a quello del pagamento in cassa, non è mai stata così facile e veloce.
«Il nome “la scatoletta” deriva dalle sue dimensioni – racconta Baravalle – che sono all’incirca quelle di un pacchetto di sigarette, meno di uno smartphone odierno. Il nome tecnico e di brevetto è “V3r0” (www.v3r0.it): un dispositivo che non necessita di altri specifici supporti, come palmari dedicati, oppure l’installazione di appositi programmi».

La notizia completa in edicola sul Corriere di Saluzzo.