Attualità: Premi assegnati dall'Aci Cuneo

Pioneri e super pionieri alla guida

Il Corriere di Saluzzo è su WhatsApp. Cliccare qui per entrare a far parte del canale e rimanere sempre informati sulle ultime notizie

L’Automobile Club Cuneo ha premiato, in occasione dell’assemblea dei soci svoltasi nella sede cuneese di piazza Europa, i “pionieri” e “super pionieri” della guida, soci dell’Aci Cuneo con un’età di almeno 90 anni, in possesso della patente di guida rispettivamente da minimo 60 anni e da oltre 70.
In tutto sono stati premiati 19 automobilisti della provincia di Cuneo, tra i quali spicca Giuseppe Canavese, 101 anni di Cuneo, socio Aci e patentato da 68 anni.

Tra i “super pionieri”, patentati da oltre 70 anni, sono stati premiati Adriana Cesano (di Cuneo), Mario Noero (di Cuneo), Rosa Maria Vacchetta (di Caraglio), Luciano Taricco (di Busca), Giuseppe Bessone (di Fossano), Giovanni Ravotti (di Mondovì), Marco Sobrero (di Alba).

Questi invece i “pionieri” della guida omaggiati dall’Aci: Giuseppe Canavese (di Cuneo), Maria Chiara (di Cuneo), Vittorio De Marchi (di Cuneo), Valentino Robbione (di Cuneo), Adriano Spada (di Cuneo), Luciano Tardivo (di Cuneo), Pierpaolo Rossi (di Borgo San Dalmazzo), Oddino Valsania (di Montà), Bartolomeo Savoldelli (di Fossano), Giovanni Raschieri (di Vicoforte), Giovanni Pautasso (di Racconigi), Mario Torchitti (di Racconigi).

Ad ogni socio è stata consegnata una pergamena ricordo dell’evento, la spilla celebrativa dell’Automobile Club Cuneo ed una penna personalizzata.